Si avvicinano le feste di Pasqua, state cercando ispirazioni per il vostro menu?

Che si tratti di un vero e proprio pranzo o più semplicemente di una serie di assaggi in stile un po’ finger food, ecco qualche abbinamento tra cibo e vino che potreste presentare ai vostri ospiti.

Trofie e sfilacci di coniglio

Un primo piatto di pasta fresca con un sugo di carne tipico del periodo pasquale perfetto in abbinamento con un Chianti DOCG, vino fresco, fruttato e di buona intensità che ben si abbina agli assaggi di primi piatti.

original_trofie_with_shreded_rabbit0411

Un’alternativa vegetariana:

Pasta con ragù di rucola e mandorle

Una ricetta fresca e primaverile e leggera da accompagnare con un Sangiovese dalle note floreali di viola, che suggeriscono un tema primaverile.

pesto rucola mandorle

Per il secondo

Carré di agnello con lardo e crema di carciofi  

Due sapori forti, quello dell’agnello con i carciofi ammorbiditi da quello del lardo ai quali è possibile affiancare un Chianti Riserva o superiore, di buona persistenza, ottimi sulle carni rosse, soprattutto se saporite come l’agnello. Si tratta di un bouquet intenso e caratteristico, buon corpo con tannini decisi ma ma allo stesso tempo eleganti e raffinati.

agnellocarciofi

E poi non c’è brunch o Pasqua senza le uova!
Per chi si vuole cimentare con la salsa olandese, la combinazione uova e pancetta tipica del brunch inglese oppure per rimanere più nell’atmosfera tradizionale anche le semplici uova sode che potete accompagnare con un vino Chianti di buona struttura ma anche fresco che spicca per piacevolezza e facilità di beva.


Eggs_Benedict

Infine una rivisitazione della colomba, il must-eat di Pasqua! 

Millefoglie di Colomba, fragole e panna acida ovviamente accompagnato da un vin santo del Chianti DOC.

Colomba