Il mese di febbraio è il mese dell’Anteprima Chianti, evento che apre la settimana delle Anteprime di Toscana e che quest’anno si svolgerà presso la Fortezza da Basso. Durante giornata, che vedrà oltre al Chianti anche la partecipazione dei maggiori consorzi delle menzioni specifiche, si terrà alle 11.00 una conferenza stampa di tutte le denominazioni toscane, mentre la degustazione delle anteprime avrà inizio alle 9.30 per terminare alle 19.30.


A chi si parla

Massiccia la presenza: quest’anno si prevedono oltre 100 aziende del Chianti. Un risultato eccellente che darà la possibilità ai produttori di farsi apprezzare dagli operatori del settore, che assaggeranno e conosceranno da vicino l’immensa realtà in cui il Consorzio si trova a operare.


Protagonisti: vino e territorio

Quando si parla di Chianti si parla, ovviamente di vino. Un vino fresco, profumato, accattivante, che ben si abbina a moltissime delle tipicità toscane e alla tradizione culinaria della nostra penisola. Ma Chianti è anche storia e cultura enogastronomica. Forte dunque l’idea di territorio per una tra le denominazioni più vaste d’Italia, che vuole tornare a esprimere qualità e al contempo emozioni forti e vere, durature.


..dall’aperitivo alla degustazione, so #chianticool!

Il Chianti è un brand, forte e riconoscibile da tutti. Si parla di un prodotto che ben si presta all’aperitivo ma che, se il caso lo richiede, può affrontare anche prove ben più importanti, quali una degustazione come quella dell’Anteprima!

Tutte le info dell’evento, qui!