Sabato scorso, 14 febbraio, gli splendidi scenari della Ex Manifattura Tabacchi di Firenze hanno ospitato l’evento che da cinque anni si conferma un grande successo: l’Anteprima Chianti. In questa edizione 2015, oltre all’importante e sempre più significativa presenza della stampa nazionale ed estera (circa 150 i giornalisti registrati), la vera, grande e positiva novità è stata la scelta di aprire al pubblico: oltre 2.000 gli amanti del Chianti che a partire dalle 16:00 hanno visitato la rassegna, per scoprire da vicino un’eccellenza tipica della nostra Regione. Oltre 100 le aziende produttrici presenti, che con le loro 400 etichette in degustazione hanno presentato tutti i volti del Chianti, un vino legato alla tradizione e allo stesso tempo portavoce di uno stile di vita contemporaneo, attento ai cambiamenti e proiettato nel futuro.

IMG_1653

L’Anteprima Chianti 2015 si è presentata con una veste tutta nuova, orientata alla condivisione e con un taglio molto “social”: il concept che ha caratterizzato quest’ultima edizione è “Chianti Lovers”, espressione che immediatamente riconduce all’idea di amore, legame, passione per un rosso che non è solo un semplice vino, ma un brand percepito e amato in tutto il mondo. Fil rouge dell’Anteprima Chianti 2015 è stato l’hashtag #chiantilovers, un unico denominatore comune che ha caratterizzato tutte le attività di comunicazione sulle diverse piattaforme. Il successo dell’evento soddisfa e supera le aspettative: l’obiettivo era infatti quello di generare rumor, creare un legame con il pubblico e coinvolgerlo in prima persona nell’iniziativa. Gli oltre 2000 #chiantilovers presenti sabato scorso ad Anteprima Chianti 2015 hanno avuto l’opportunità di vivere un’esperienza unica, tutta nel segno del Chianti.

10968383_986220058072580_2377101769754679586_n

IMG_1693

Così commenta Giovanni Busi, Presidente del Consorzio Vino Chianti: “E’ stato emozionante aprire al pubblico: sapevamo che sarebbe stata una sfida importante ma eravamo sicuri che fosse il momento per farlo e, il successo della serata, ne è la conferma”. E conclude: “Il Consorzio vuole promuovere la diffusione della cultura e della storia di questo territorio che con la sua forte identità ha molto da esprimere: stiamo parlando di qualità ma anche di emozioni forti e vere, durature, un alchimia perfetta che gli amanti del Chianti hanno certamente assaporato in questa nuova edizione dell’Anteprima Chianti Lovers 2015”.