Nasce in Francia la nuova tecnologia in grado di decantare un vino in pochi minuti in maniera perfetta: ecco a voi ‘iSommelier’, il decanter intelligente. Un nuovo strumento -efficace ma forse un po’ freddo- in grado di ricreare con un solo minuto di ossigenazione le condizioni corrispondenti ad un’ora di decantazione. Arriverà sul mercato ad un prezzo di 1.500 euro e farà sicuramente parlare di sé. In rete già si spendono parole di elogio come di forte scetticismo: al solito, sostenitori e detrattori cercano di rendere valida agli occhi dei consumatori e winelovers la propria teoria.

Gli imprenditori del Far East soci dell’Azienda produttrice di ‘iSommelier‘ non perdono occasione per dichiararsi consapevoli di quanta passione i produttori mettano nel proprio lavoro e di quanto l’attenzione ad ogni più piccolo dettaglio sia la strada giusta per ottenere vini eccezionali. Proprio per questo, l’obiettivo del decanter intelligente è rispettare tutto questo lavoro e dare un contributo a valorizzarlo ulteriormente. Possibile? Ai posteri l’ardua sentenza… in realtà il funzionamento dello strumento è molto semplice. Si travasa il vino della caraffa installata sulla base, dove un display viene impostato con le informazioni sul vino. La prima fase serve alla filtrazione dell’aria per la purificazione e concentrazione dell’ossigeno. Il sistema è arricchito da una “Wine cloud” che calibra l’ossigenazione in base a parametri suggeriti dalle aziende produttrici o alla scelta libera dell’utente.

Non poteva mancare l’App: scaricandola sul proprio smartphone si potranno programmare le impostazioni di decantazione e ottenere informazioni su aziende, note di degustazione e specifiche annate.

So Hi- Tech, so #chianticool